Ulteriori informazioni

 

Saraceno onlie

  

Contatto-Indirizzo mail

  

Città di Ravanusa

 

Ulteriori informazioni

 

 

 

Visita il sito web

 
 

Ulteriori informazioni

 

 

 

L'ARCIVESCOVO LAURICELLA NOSTRO CONCITTADINO di Salvatore Aronica
Fonte: ravanusa.com - 11/06/2019
Articolo tratto da "Il Saraceno" periodico d'informazione ravanusano degli anni sessanta.
Mons. Calogero Lauricella e il primo Arcivescovo — e sinora l’unico — che abbia avuto i natali nella nostra cattolicissima cittadina, pro genitrice di centinaia di sacerdoti secolari e religiosi, di suore di ogni ordine e tuttavia di masse e di molti uomini politici di sinistra. Nato a Ravanusa il 2 gennaio, da Gerlando e dalla piissima donna Rosalia Costanza, perduto il padre nella primissima infanzia venne educato dalla madre e dallo zio arciprete e Vicario Foraneo di Menfi Vito Costanza che lo incanalarono ‘verso la meta Sacerdotale.
Frequentate le elementari a Menfi, entrň nel seminario agrigentino il 15 Ottobre 1929 e vi rimase per dodici anni, distinguendosi per la profonda pietà e per lo straordinario successo negli studi. Venne ordinato Sacerdos in aeterum da Mons. Vescovo Peruzzo il 12 Giugno 1941, nel burrascoso periodo bellico. Stimato da Mons. Jacolino Rettore del Seminario, non venne destinato alla vita parrocchiale, bensě chiamato alla carica di Vice-Rettore e di Professore di Lettere; quindi successe allo stesso Mons. Jacolino. Divenuto vescovo di Trapani, nel la carica di Rettore nell’ottobre 1947: carica che conservò anche dopo la sua elezione a Vescovo, sino al trasferimento nella diocesi di Cefalù.
Ricoprì la carica di Assistente diocesano della Gioventù femminile di Azione Cattolica, di direttore delle Opere Missionarie ricordo ancora una meravigliosa Mostra Missionaria ch’Egli organizzň, inaugurata dal Cardinale Ruffini, originale per gli oggetti di arte sacra e profana provenienti dalla Cina, ove era in quel periodo Missionario P. Cucchiara), dell’ Opera delle Vocazioni. Nel Seminario profuse tutta la Sua intelligenza e le Sue migliori energie, curando la formazione spirituale dei seminaristi — dietro opportuni consigli richiesti ai grandi Card. Schuster e P. Gemelli — la loro preparazione culturale con adeguati curriculum di studi moderni rispondenti alle esigenze della nostra società contemporanea; ma il Suo merito piů grande resta lo aver fatto rinovare radicalmente la vecchia costruzione dello Sterichiaramontano adibito da tempo a Seminario, ma niente affatto funzionale.

Il Rettore Lauricella esperě ogni sorta di iniziative, interventi della Regione siciliana, della Provincia, delle parrocchie, delle associazioni cattoliche, per reperire milioni e milioni, onde ricostruire aule scolastiche e restaurare tutto lo immobile. Nel dicembre 1950 venne nominato Canonico del Capitolato della Cattedrale. Nel maggio 1961 gli è
stata conferita la pienezza del Sacerdozio con la consacrazione a Vescovo titolare di Sele; ebbe quindi l’incarico di Ausiliare dell’Arcivescovo Mons. Peruzzo e i suoi successori. Attualmente è Vescovo ausiliare a Cefalů. Fu Arcivescono titolare di Siracusa dal 1973 al 20 giugno 1989, giorno in cui ritornò alla casa del Padre. Le sue
spoglie riposano a Siracusa nel Santuario della Madonna delle Lacrime, eretto per Suo interessamento".

 
Commenta/condividi questo articolo sulle nostre pagine fecebook:  

Saraceno online

  

Città di Ravanusa

 

 

   

 
 
 

© StudioGF Tutti i diritti sono riservati - Richiesta di rettifica - Cosa facciamoContatti